ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER,
CI TENIAMO IN CONTATTO

Tragen Sie sich für den Newsletter ein,
damit wir in Kontakt bleiben können!

Sign up and keep in touch!

NEWSLETTER
dpv press

scritto da Bettina Nagel il
2016-04-12 09:17:45decorationonno68Se vi create il vostro nido comodo e accogliente l'inverno non è così terribile come pensate adesso! Vi svelo i miei trucchi!{"abstract":"Se vi create il vostro nido comodo e accogliente l'inverno non è così terribile come pensate adesso! Vi svelo i miei trucchi!","testo":"

Il segreto delle stanze comode! 

\r\n

Come sempre, per vedere l’immagine meglio “cliccate\" su le foto!

\r\n

 

\r\n

Fuoco e pietra
Spostate una poltrona davanti al camino e se non avete un muro di pietra attorno lo potete costruire. È facile! (basta andare al fai-da-te e comprare delle mattonelle a incastro). Adesso appoggiate un plaid sopra le gambe e osservate il fuoco! Non è bellissimo? Se scegliete una poltrona con i poggiatesta siete schermati da tutto quello che non volete sentire né vedere, ma potete godervi lo show delle fiamme episodi 1-3!! Sono gli episodi: calore, luce e comodità.

\r\n

 

\r\n

PHOTO2341 PHOTO2340

\r\n

 

\r\n

Pelle e Pelo
Ok è possibile coprirsi fino ad aprile con un plaid sopra la testa o rimanere a letto. La migliore idea invece sarebbe trasformare il nostro salone in un ambiente accogliente e caldo: per esempio con un soffice divano di pelle o tessuto, una sedia con cuscino fatta a mano, un tappetto morbido a terra e un pelo di pecora (si comprano anche finiti da IKEA). Tutto assieme sembra un invito a mettersi comodi. Una curiosità: pure Le Corbusier ha messo i tappetti dei barbari a terra, forse anche per lui i suoi mobili minimal erano un pochino freddi.

\r\n

 

\r\n

PHOTO2342 PHOTO2343

\r\n

 

\r\n

28 sfumature di grigio
Tantissimi considerano il grigio un non colore! Una persona quasi invisibile la chiamano un topo grigio. Situazioni non ben definite le consideriamo una zona grigia. È un’ingiustizia: basta guardare le tabelle di colore di “Little Green”, “Flamant” and “Farrow and Ball”. Il grigio sfuma la luce, i muri si avvicinano otticamente e la stanza diventa più accogliente. Dovete solo ricordavi che il grigio ha tantissimi pigmenti, il colore è molto sensibile e a ogni tocco si lasciano le tracce proprio come il gesso su una lavagna a scuola (non è adatto ad una casa con bambini o per un ambiente con tanto pubblico). Un consiglio: scegliete colori che abbiano una lucentezza e non siano opachi, il lucido è meno sensibile.

\r\n

 

\r\n

PHOTO2353 PHOTO2345

\r\n

 

\r\n

Il caldo bianco
Quando la natura va in letargo risparmia colore. Dove finora vi erano ancora i fuochi d’artificio dell’autunno ora ci sono solo rami vuoti e il cielo bianco dell’inverno. Questa non è una ragione per essere tristi! Bianco, beige e nero non devono sembrare sterili. Abbinateli ad un rosa antico per esempio, per i cuscini, una poltrona, un plaid. Questo colore ruba al bianco la freddezza. Un lampadario a gocce e un tappeto di pelo aiutano l'accoglienza.

\r\n

 

\r\n

PHOTO2346 PHOTO2349

\r\n

 

\r\n

Luci soffuse
Nell’inverno il sole va presto a letto. Fa niente, noi accendiamo la luce! Sarebbe terribile se adesso si accendesse un neon brutale, perché solo la luce che è simile a quella del sole aiuta il nostro umore e fa incantare la nostra casa. Una lampada da lettura, una lampada da tavolo o una catena di luci non servono per illuminare il salone, ma possono creare un’atmosfera calda e piacevole. Diverse fonti di luce strutturano una stanza, si creano isole di luce e giocano con i contrasti tra chiaro e scuro. Se nel progetto di una casa sono inserite tonalità scure, la luce scalda ancora di più. Fate della luce una vostra complice!

\r\n

 

\r\n

PHOTO2348 PHOTO2347

\r\n

 

\r\n

Adesso basta con il purismo, vogliamo calore
Ci servono più accessori, più plaid, più cuscini. Vostro marito non sarà d'accordo, per questo comprateli da sole, il risultato a lui piacerà! Sicuro! Perché voi create un nido confortevole!

\r\n

Quando abbiamo freddo ci mettiamo un maglione di lana spessa, in casa ci aiuta un pouf fatto con lana grossa.

\r\n

 

\r\n

PHOTO2351 PHOTO2352

\r\n

 

\r\n

Lumi di candela: è un trucco provato scientificamente! Ci scalda e lo stress svanisce e così siamo quasi contente che in inverno alle ore 16.00 diventa buio. Scegliendo candele profumate con arance, mandaranci, cannella, legno di bosco si aggiunge un tocco alla loro luce già curante.

\r\n

Allora cosa ho detto? “Niente diventa mangiato caldo come diventa cotto” (come dice un detto tedesco). Si capisce? Tradotto in un italiano più comprensibile: se vi create il vostro nido comodo e accogliente l'inverno non è così terribile come pensate adesso!

\r\n

 

\r\n

Altri Articolo: \"Anche la casa ha quattro stagione - autunno\" e \"Adieu estate! Hello Autunno!\"

\r\n

 

","titolo":"Il segreto delle stanze comode!"}
2348-1212015-11-03Il segreto delle stanze comode!

Il segreto delle stanze comode! 

Come sempre, per vedere l’immagine meglio “cliccate" su le foto!

 

Fuoco e pietra
Spostate una poltrona davanti al camino e se non avete un muro di pietra attorno lo potete costruire. È facile! (basta andare al fai-da-te e comprare delle mattonelle a incastro). Adesso appoggiate un plaid sopra le gambe e osservate il fuoco! Non è bellissimo? Se scegliete una poltrona con i poggiatesta siete schermati da tutto quello che non volete sentire né vedere, ma potete godervi lo show delle fiamme episodi 1-3!! Sono gli episodi: calore, luce e comodità.

 

 

Pelle e Pelo
Ok è possibile coprirsi fino ad aprile con un plaid sopra la testa o rimanere a letto. La migliore idea invece sarebbe trasformare il nostro salone in un ambiente accogliente e caldo: per esempio con un soffice divano di pelle o tessuto, una sedia con cuscino fatta a mano, un tappetto morbido a terra e un pelo di pecora (si comprano anche finiti da IKEA). Tutto assieme sembra un invito a mettersi comodi. Una curiosità: pure Le Corbusier ha messo i tappetti dei barbari a terra, forse anche per lui i suoi mobili minimal erano un pochino freddi.

 

 

28 sfumature di grigio
Tantissimi considerano il grigio un non colore! Una persona quasi invisibile la chiamano un topo grigio. Situazioni non ben definite le consideriamo una zona grigia. È un’ingiustizia: basta guardare le tabelle di colore di “Little Green”, “Flamant” and “Farrow and Ball”. Il grigio sfuma la luce, i muri si avvicinano otticamente e la stanza diventa più accogliente. Dovete solo ricordavi che il grigio ha tantissimi pigmenti, il colore è molto sensibile e a ogni tocco si lasciano le tracce proprio come il gesso su una lavagna a scuola (non è adatto ad una casa con bambini o per un ambiente con tanto pubblico). Un consiglio: scegliete colori che abbiano una lucentezza e non siano opachi, il lucido è meno sensibile.

 

 

Il caldo bianco
Quando la natura va in letargo risparmia colore. Dove finora vi erano ancora i fuochi d’artificio dell’autunno ora ci sono solo rami vuoti e il cielo bianco dell’inverno. Questa non è una ragione per essere tristi! Bianco, beige e nero non devono sembrare sterili. Abbinateli ad un rosa antico per esempio, per i cuscini, una poltrona, un plaid. Questo colore ruba al bianco la freddezza. Un lampadario a gocce e un tappeto di pelo aiutano l'accoglienza.

 

 

Luci soffuse
Nell’inverno il sole va presto a letto. Fa niente, noi accendiamo la luce! Sarebbe terribile se adesso si accendesse un neon brutale, perché solo la luce che è simile a quella del sole aiuta il nostro umore e fa incantare la nostra casa. Una lampada da lettura, una lampada da tavolo o una catena di luci non servono per illuminare il salone, ma possono creare un’atmosfera calda e piacevole. Diverse fonti di luce strutturano una stanza, si creano isole di luce e giocano con i contrasti tra chiaro e scuro. Se nel progetto di una casa sono inserite tonalità scure, la luce scalda ancora di più. Fate della luce una vostra complice!

 

 

Adesso basta con il purismo, vogliamo calore
Ci servono più accessori, più plaid, più cuscini. Vostro marito non sarà d'accordo, per questo comprateli da sole, il risultato a lui piacerà! Sicuro! Perché voi create un nido confortevole!

Quando abbiamo freddo ci mettiamo un maglione di lana spessa, in casa ci aiuta un pouf fatto con lana grossa.

 

 

Lumi di candela: è un trucco provato scientificamente! Ci scalda e lo stress svanisce e così siamo quasi contente che in inverno alle ore 16.00 diventa buio. Scegliendo candele profumate con arance, mandaranci, cannella, legno di bosco si aggiunge un tocco alla loro luce già curante.

Allora cosa ho detto? “Niente diventa mangiato caldo come diventa cotto” (come dice un detto tedesco). Si capisce? Tradotto in un italiano più comprensibile: se vi create il vostro nido comodo e accogliente l'inverno non è così terribile come pensate adesso!

 

Altri Articolo: "Anche la casa ha quattro stagione - autunno" e "Adieu estate! Hello Autunno!"

 

22
166 2016-05-27 Fiori, Fiori, Fiori articoli_166_0.jpg
177 2016-10-13 Centrotavola autunnale articoli_177_0.jpg
158 2016-04-08 Centrotavola - nuovo styling per l'estate articoli_158_0.jpg
147 2016-02-18 Fuori la primavera sta arrivando articoli_147_4.jpg
152 2016-03-08 Centrotavola per Pasqua ...prendi due e fai uno articoli_152_1.jpg
153 2016-03-31 Centrotavola Decorazione per Pasqua articoli_153_0.jpg
151 2016-03-08 Segnaposti per Pasqua articoli_151_0.jpg
150 2016-03-08 Ferma-tovaglioli per Pasqua articoli_150_0.jpg
149 2016-03-12 Prepariamo la tavola per Pasqua articoli_149_0.jpg
148 2016-03-08 Portauovo (DIY) articoli_148_0.jpg
146 2016-02-18 Il centrotavola che cambia umore articoli_146_0.jpg
121 2015-11-03 Il segreto delle stanze comode! articoli_121_8.jpg
116 2015-07-31 Non abbiate paura della lucentezza! articoli_116_26.jpg Tom Dixon
114 2015-07-31 Come preparare una tavola moderna, ma non impersonale? articoli_114_5.jpg
81 2014-10-28 Cesti di vimini - intrecciato magnifico articoli_81_2.jpg
58 2016-03-05 Uova di Pasqua colorate articoli_58_2.jpg
55 2016-03-10 Pasqua pasqua, decorazioni, articoli_55_0.jpg Buona Pasqua
54 2015-03-05 Idee per preparare la tavola per Pasqua pasqua, tavolo, decorationi articoli_54_6.jpg Tavolo per Pasqua
25 2013-08-01 Cose che amiamo mettere in evidenza decorazioni, oggetti, messo in scena articoli_25_13.jpg Credenza piena di ricordi
8 2013-04-09 La magia del portatovagliolo portatovagliolo, art de la table, varie modi di portatovagliolo, decoration articoli_8_0.jpg Fermatovagliolo con rami e fiori
7 2013-04-08 Arrivano ospiti art de la table, ospite a casa tua, regole, decoration articoli_7_5.jpg Buon fine settimana